FASE "B":



Ha una durata che varia dai tre ai quattro mesi.

In questo periodo il residente dovrÓ continuare a vivere con responsabilitÓ le normali regole di vita comunitaria, e portare avanti i suoi rapporti di amicizia all'interno del Reinserimento. Deve concretamente cercare un lavoro e portarlo avanti con responsabilitÓ.
Il proprio mezzo di trasporto pu˛ essere usato per lavoro, dopo richiesta e confronto sulla possibilitÓ e responsabilitÓ concreta di gestione di questo; in un secondo tempo potrÓ utilizzarlo anche per uscite personali.
Le uscite sono finalizzate ad un lavoro di risocializzazione ed il numero varia dalla responsabilitÓ personale e dalla motivazione presentate. ╚ tipico in questa fase l'approfondimento di alcune tematiche e vissuti nel "qui ed ora" del soggetto attraverso gruppi specifici.

Il passaggio alla Fase successiva viene rivalutato sulla base del cammino comportamentale del residente e viene stipulato un contratto chiaro con lui e la famiglia. VerrÓ data importanza alla responsabilitÓ personale dimostrata nel lavoro e nel suo rapporto con i familiari, sia in previsione di un ritorno in famiglia che di una scelta di vita da solo.