La Comunità Terapeutica
Metodo classico


La COMUNITÀ è la seconda Fase del Programma Terapeutico.

In questo secondo momento, il soggetto continua il percorso di recupero approfondendo il processo di "conoscenza di se", iniziato nella fase di Accoglienza, ha la possibilità di confrontarsi in maniera più profonda con il proprio mondo emotivo.
La "protezione" dal mondo esterno è massima in questa Fase e serve a creare le "condizioni ottimali" per un recupero della storia personale e familiare del soggetto.

Per favorire la crescita personale, lo strumento privilegiato è il Gruppo, nelle sue varie dimensioni:

I giovani, in questa Fase, svolgono anche un'attività di "educazione al lavoro" all'interno della struttura.

Quest'esperienza ha una duplice finalità:

Quest'attività consente, inoltre, una verifica indiretta del processo evolutivo in atto.